consulenza

Consulenze

 

progetti editoriali

Letture sportive

corsi

Corsi

 

cresibilità

Cresibilità®️

progetti

Progetti scuola e sport

 

riconoscimenti

Premi ed eventi

approfondimento

"Punti di vista"
La rubrica del mese

spunti sportivi

"Spunti sportivi"

PPC-11

Il rilassamento viene definito come uno stato psicofisico nel quale l'individuo si sente sollevato dalla tensione. Raggiungere uno stato di rilassamento significa, quindi, essere in grado di manovrare il livello di attivazione, in modo tale da poter modulare la tensione.
Quando lo stress condiziona il normale funzionamento dell’individuo il rilassamento può essere utile al ristabilimento del benessere (equilibrio).
La maggior parte degli individui utilizza il rilassamento perché lo trova di aiuto nel gestire il livello di stress, condizione necessaria per seguire una vita salutare. Le tecniche di rilassamento sono usate in diversi campi della psicologia umana, ad esempio in psicologia dello sport gli atleti imparano a rilassarsi, soprattutto, per poter convivere con lo stress della competizione. Uno stato di rilassamento può diventare la risposta alla tensione che scaturisce nel pre-gara.
In psicologia clinica, invece, le tecniche di rilassamento vengono usate con i clienti per sollevarli dallo stress emotivo ed insegnargli a mantenersi concentrati sulla risoluzione dei problemi. Il rilassamento, inoltre, si è dimostrato molto utile anche nel trattamento di vari disturbi psicosomatici quali: mal di testa, insonnia, ipertensione, asma.
Durante una seduta di rilassamento il metabolismo rallenta, l’afflusso di sangue a muscoli e cuore diminuisce, aumenta il trasporto di ossigeno al cervello, le pupille si restringono e il sistema nervoso centrale si libera dallo stato di sovra-attivazione.

🔵  L'abstract integrale (estratto dal Piano di Formazione Aziendale: Lavorare in...forma...l...mente, Dipartimento di Prevenzione - ASL Pescara, aprile/maggio 2007) è scaricabile gratuitamente cliccando 👉 qui.

Per info sul Piano di Formazione Aziendale contattaci scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.